INTRODUZIONE ALLA STATISTICA ROSS PDF

Il Capitolo 1 presenta la statistica dal punto di vista storico, e ne illustra le due branche principali, la statistica descrittiva e quella inferenziale. Tale studio prosegue e viene sviluppato nel Capitolo 4, che si occupa dei fondamentali concetti di variabile aleatoria e di speranza matematica, e nel Capitolo 5, che passa in rassegna alcuni tipi speciali di variabili aleatorie che emergono spesso nelle applicazioni. Vengono definite le variabili aleatorie binomiali, di Poisson, ipergeometriche, normali, uniformi, gamma, chi-quadro, le t di Student e le F di Fisher. Nel Capitolo 6 studiamo la distribuzione di statistiche campionarie come la media e la varianza campionarie. Inoltre discutiamo la distribuzione congiunta di media e varianza campionaria nel caso fondamentale in cui i dati provengano da una popolazione gaussiana. Il Capitolo 7 mostra come usare i dati per stimare parametri di interesse.

Author:Vokazahn Duhn
Country:Australia
Language:English (Spanish)
Genre:Career
Published (Last):4 October 2011
Pages:229
PDF File Size:20.44 Mb
ePub File Size:14.18 Mb
ISBN:849-8-77456-703-6
Downloads:52708
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Vilkree



Il Capitolo 1 presenta la statistica dal punto di vista storico, e ne illustra le due branche principali, la statistica descrittiva e quella inferenziale.

Tale studio prosegue e viene sviluppato nel Capitolo 4, che si occupa dei fondamentali concetti di variabile aleatoria e di speranza matematica, e nel Capitolo 5, che passa in rassegna alcuni tipi speciali di variabili aleatorie che emergono spesso nelle applicazioni.

Vengono definite le variabili aleatorie binomiali, di Poisson, ipergeometriche, normali, uniformi, gamma, chi-quadro, le t di Student e le F di Fisher. Nel Capitolo 6 studiamo la distribuzione di statistiche campionarie come la media e la varianza campionarie. Inoltre discutiamo la distribuzione congiunta di media e varianza campionaria nel caso fondamentale in cui i dati provengano da una popolazione gaussiana.

Il Capitolo 7 mostra come usare i dati per stimare parametri di interesse. Pensiamo ad uno studioso che voglia determinare la frazione dei laghi statunitensi soggetta a piogge acide. Vi sono due tipologie di stimatori sostanzialmente diverse, che si possono considerare. Vengono presi in considerazione diversi tipi di test di ipotesi, in particolare quelli riguardanti media e varianza di una o due popolazioni normali, e quelli sui parametri delle distribuzioni di Bernoulli e di Poisson.

Il Capitolo 9 si occupa della regressione. Vengono trattate sia la regressione lineare semplice, sia quella multipla, approfondite con lo studio dei residui, tecniche di linearizzazione, minimi quadrati pesati e cenni storici sul fenomeno del regressione alla media di Galton. Vengono considerati sia i problemi ad una via sia quelli a due vie con o senza interazione. Il Capitolo 11 riguarda i test di adattamento, che possono essere usati per verificare se il modello proposto sia compatibile coi dati.

La sezione finale del capitolo presenta il test di Kolmogorov-Smirnov, che si usa per verificare se i dati provengano da una distribuzione continua assegnata. Sul sito web dedicato a questo libro www. Essa si occupa della loro raccolta, della loro descrizione e della loro analisi, guidandoci nel trarre le conclusioni. Il termine statistica deriva dalla parola stato, in quanto indicava una raccolta di fatti di interesse per lo stato. Tra le epidemie, la peggiore era la peste. A cominciare dalla Peste Nera del , la peste comparve spesso per quasi anni.

La Tabella 1. Dopo Graunt e Halley, la raccolta di dati si accrebbe stabilmente per tutto il resto del diciassettesimo e durante il diciottesimo secolo.

Vi si accoglievano studenti avanzati di materie scientifiche ed industriali che venivano ad imparare le tecniche statistiche per poterle poi applicare nei loro campi.

Altri sostengono che Gosset non volesse pubblicare con il suo vero nome per timore che i suoi datori di lavoro alla fabbrica di birra Guinness non avrebbero approvato che uno dei loro chimici facesse ricerche di statistica. Per questo, dopo i primi anni del secolo, un numero rapidamente crescente di persone che si occupavano di scienze, affari e governo incominciarono a considerare la statistica come il principale strumento capace di fornire risposte quantitative a problemi scientifici e pratici si veda la Tabella 1.

Questo libro, Attualmente gli accenni alla statistica sono ovunque. In tutti i quotidiani e le riviste vi sono esempi di statistica descrittiva.

LA VIDA DE LAS HORMIGAS MAURICIO MAETERLINCK PDF

INTRODUZIONE ALLA STATISTICA ROSS PDF

.

ATO INFRACIONAL E SUAS VICISSITUDES PDF

Introduzione alla statistica

.

Related Articles